LA CHIESA e COVID-19

I dirigenti della chiesa di tutta la grande area di Long Beach si sono incontrati oggi, 12 marzo, per discutere su come condurre in questo momento difficile. Più di 40 chiese hanno partecipato. Abbiamo ascoltato The Garden Church della loro preparazione, abbiamo diviso in cinque gruppi per discutere di aree critiche (Livestream, Politiche, Strutture, Comunicazione e Squadre di crisi) e abbiamo pregato per le nostre chiese e la nostra città.

Questo documento è un tentativo di catturare ciò che stiamo imparando. L'ultima pagina contiene collegamenti a siti Web utili mentre la tua chiesa si prepara a servire la tua congregazione e i tuoi vicini. Ciò probabilmente è ovvio, ma si prega di prestare attenzione alla leadership locale (incluso il sito Web di Long Beach Health and Human Services).

Non sappiamo cosa porterà la prossima settimana (o mese o anno), ma questo è un momento significativo nella vita della nostra città / paese / mondo e nella chiesa. Possiamo condurre con coraggio e fiducia, radicati nella vita trovata in Gesù.

Eric Marsh, Parkcrest Church / CityPastor Gregory Sanders, Alleanza dei ministri di Long Beach

L'ascesa del cristianesimo e la marcata crescita della chiesa possono spesso essere ricondotte alla cura e alla compassione che la chiesa aveva per i suoi malati. Dobbiamo essere coraggiosi e creativi nell'essere la chiesa.
- Darren, The Garden Church

Ci sono molte informazioni in questo documento. È molto normale sentirsi sopraffatti. Vogliamo incoraggiarti a iniziare con quanto segue:

  1. Usa queste informazioni come risorsa, ma non provare a fare tutto oggi.
  2. Inizia con due priorità: elaborare un semplice piano di comunicazione E concentrarsi sui cambiamenti necessari per questa domenica.
  3. Unisciti ad altre chiese di Long Beach in preghiera e digiuno il lunedì. Le chiese in tutta la grande area di Long Beach digiuneranno dalle 6 alle 18. Avremo un tempo di preghiera centralizzato tramite Facebook Live. Dettagli a venire.
  4. Riposati, dormi bene e prenditi dei momenti per stare tranquillo. Gesù è ancora sul trono.
È con grande fiducia che ognuno di noi mantiene le promesse della giustizia del Dio vivente. Resta incoraggiato, santi. Siamo in grado per un momento come questo.

Gregory Sanders, The LB Ministers 'Alliance

Questo momento non dovrebbe essere ignorato. Questo non è un momento per dare al mondo banalità di intenzioni ben intenzionate. La chiesa, il corpo di Dio sulla terra, deve agire. Dobbiamo agire con coraggio, dobbiamo agire con fede e dobbiamo guidare con compassione. Il Salmo 29:11 dice: “L'Eterno dà forza al suo popolo; l'Eterno benedice il suo popolo in pace ”. Possa la pace del Signore essere con il suo popolo.

Darren Rouanzoin, The Garden Church

Mi consolo nella sovranità di Dio. Ha il controllo anche quando ci sembra fuori controllo. Possiamo fidarci di Lui, del suo cuore per noi e del suo amore per questo mondo. Lo userà per la sua gloria e il nostro bene.

Jeff Levine, Bethany Church

Ci incoraggio a rimanere vigili e risoluti. Questa è la nostra opportunità come la chiesa di brillare. Anche questo deve passare.

Pastore Brian Warth, Cappella del cambiamento

Parte del nostro lavoro come leader è quello di aiutare le persone a navigare in tempi difficili con saggezza. Non vogliamo essere governati dalla paura, ma piuttosto prendere decisioni sane in mezzo a tutto ciò che sta accadendo. Stiamo pregando per la nostra città, il nostro paese e il mondo.

Noemi Chavez, Revive Church

Possa Dio continuare a respirare il suo Spirito creativo su di noi affinché possiamo testimoniare la sua fedele presenza nelle nostre chiese e nella nostra città. Possa la nostra fiducia in Gesù Cristo - il Buon Pastore - darci la speranza e il coraggio necessari per guidare e guidare gli altri verso di lui che è venuto affinché potessimo avere una vita abbondante.

Daniel Garcia Long, Grace Long Beach

POLITICHE

Ospitato da Jaci Anderson, Long Beach Christian Fellowship

AUTORITÀ

Identifica chi prende le decisioni per la tua chiesa:

  • anziani
  • Denominazione
  • Pastorale
  • Dirigenti del ministero
  • Coordinatori volontari

Quali sono i limiti decisionali per ciascuno di questi gruppi?

Tenere presente la responsabilità assicurativa.

FINANZE

  • Rivedere e potenzialmente rivedere le politiche di pagamento e congedi per malattia. Considera le diverse esigenze del personale orario e dipendente, 1099 appaltatori, ecc.
  • Adegua i finanziamenti per adeguarli all'attuale visione del ruolo della tua chiesa in questa crisi. Ad esempio, i fondi possono essere trasferiti in benevolenza e lutto? È necessario disporre di limiti di spesa per tutte le categorie che riconoscono che il reddito potrebbe diminuire.

UTILIZZO

  • Man mano che le responsabilità del personale e dei volontari cambiano, identificare come tali individui sottoutilizzati possono essere riassegnati alle esigenze attuali. Ad esempio, se i servizi di adorazione non vengono svolti, in che modo coloro che vengono liberati possono aiutare al meglio gli sforzi della comunità?

LINGUAGGIO

  • Riconoscere e comunicare che queste politiche non sono necessariamente permanenti, ma in vigore fino a quando diversamente deciso.
  • Assicurati che sia chiaro a chi si rivolge ogni politica e faccia una distinzione tra personale e volontari.
  • Adotta una frase centrale che controlli la tua politica come "abbondanza di cautela".
  • Affrontare gli impatti della politica su riunioni di dimensioni diverse (ad es. Piccoli gruppi di 10-12 riunioni nelle case contro una riunione di 50–100 gruppi di giovani sul posto).
  • Prendi in considerazione i ministeri dei partner che potrebbero avere politiche diverse da te.

COMUNICAZIONE

Ospitato da Sean Fenner, Light & Life Christian Fellowship

La comunicazione è fondamentale in questo periodo ed è importante che i dirigenti della chiesa siano sulla stessa pagina. Sebbene le chiese dovrebbero coinvolgere la loro congregazione attraverso più piattaforme - e-mail, sito web della chiesa, Facebook - il messaggio dovrebbe essere unificato.

In tutte le comunicazioni, la scelta delle parole è incredibilmente importante. Ad esempio, dovremmo evitare di dire che "la chiesa è cancellata". Sebbene la domenica possa sembrare diversa per un po ', la chiesa andrà avanti. È più di un edificio, è il popolo di Dio. La domanda è: ci crediamo davvero? In tal caso, come agiremo?

Siamo sottoposti al nostro governo e dobbiamo aderire alle linee guida che adottano per grandi riunioni. Potremmo aver bisogno di essere creativi con il modo in cui interagiamo come chiesa in modo che tutti siano protetti, ma non dovremmo lasciare che questo influenzi la nostra capacità di adorare Dio.

Dovremmo consentire alle persone di prendere parte alla conversazione e al processo decisionale in modo che comprendano perché vengono prese le decisioni e le azioni intraprese dalla chiesa. Dovrebbe essere una decisione dell'organismo, non solo di pochi.

Durante un periodo di distanziamento sociale, è importante che il nostro team di assistenza - e tutta la nostra chiesa - sia proattivo nel mantenere le relazioni per quanto possibile. Dobbiamo essere proattivi, non reattivi, nel raggiungere gli altri e nel valutare i loro bisogni e il loro benessere. Una semplice chiamata per chiedere come si sente qualcuno può avere un impatto significativo. Pregare con qualcuno al telefono può essere profondo.

Nel comunicare alla nostra congregazione sulla decima, può essere pertinente sottolineare che la generosità non è circostanziale, che è il modo in cui la chiesa soddisfa i bisogni.

La cosa più importante da comunicare è che non viviamo nella paura, viviamo nella fede.

SQUADRE DI CRISI

Ospitato da Jon Rosene, The Garden Church

In risposta a questa pandemia, le chiese possono mobilitare squadre di crisi per aiutare i membri vulnerabili delle loro congregazioni e della comunità oltre. Ci sono una serie di problemi da considerare mentre vai avanti. Queste sono alcune idee emerse da questa discussione.

  • I servizi dovrebbero essere offerti in più lingue quando possibile.
  • Sviluppare un processo di tracciamento delle esigenze della comunità e identificare qualcuno che possa supervisionare e facilitare le connessioni tra coloro che hanno bisogno di aiuto e quelli che possono offrirlo.
  • Devono essere prese misure per proteggere la salute e la sicurezza di coloro che vengono serviti. La Garden Church, ad esempio, sta sviluppando procedure di pulizia per beni distribuibili sia mentre sono in deposito nel loro ufficio sia prima di consegnare a persone vulnerabili.
  • Il personale o i volontari che non possono interagire fisicamente con il ritorno a casa possono effettuare telefonate che offrono compagnia e preghiera. Quelli con un background di consulenza possono essere particolarmente utili, sebbene i limiti di responsabilità assicurativa dovrebbero essere considerati.
  • Le procedure di rimborso sono utili da attuare per coloro che possono permettersi i beni di cui hanno bisogno, ma non possono uscire di casa per acquistarli a causa di cattive condizioni di salute, quarantena, ecc.

Oltre ai team di crisi, ci sono altri modi significativi per aiutare nelle nostre comunità:

  • Sangue guida
  • Assistenza per il censimento
  • La condivisione della chiesa con coloro che hanno perso la sede della riunione

STRUTTURE

Ospitato da Scott Schlatter, Parkcrest Christian Church

CONSIDERAZIONI GENERALI

  • Lasciare le porte aperte quando possibile o assegnare i monitor delle porte per aprire e chiudere le porte durante i periodi di traffico intenso. Ciò elimina più persone che toccano ripetutamente le superfici e potenzialmente diffondono germi.
  • Pulire e disinfettare frequentemente le guide e le altre superfici toccate frequentemente.
  • Fornire guanti adeguati per le squadre di pulizia.
  • Crea insegne accattivanti per indirizzare le persone al disinfettante per le mani e ad altre nuove precauzioni. Pensa "Condividi Gesù, non i tuoi germi!" e altre frasi di cattura.
  • Guarda i tuoi inventari interni e vedi di cosa hai veramente bisogno. Se non tieni servizi di adorazione, quanta carta igienica extra potresti avere che potrebbe essere data a chi ne ha bisogno? Cosa sembra che noi siamo un buon amministratore dei beni della chiesa in questo momento?
  • Molti di questi articoli sono le migliori pratiche che non devono essere interrotte se / quando questa pandemia si allontana.

MINISTRI DEI BAMBINI

  • Il ministero dei bambini è probabilmente il posto più sporco in circolazione!
  • Richiede l'uso del disinfettante per le mani come biglietto per l'ingresso della classe.
  • Preparare i leader a rimuovere piccoli giocattoli che non possono essere facilmente puliti, lasciando giocattoli più grandi che possono essere disinfettati tra un utilizzo e l'altro.
  • Pulisci e pulisci l'area dopo ogni utilizzo.
  • Pulire e disinfettare con perossido di idrogeno o candeggina diluito a livelli approvati da CDC.
  • Fornire carta velina adeguata e incoraggiarne l'uso.
  • Insegnare e incoraggiare adeguate tecniche di lavaggio delle mani.

DIRETTA STREAMING

Ospitato da Seth Wiese, The Garden Church

Man mano che le grandi riunioni vengono ridotte, le chiese dovranno esplorare metodi alternativi di adorazione. Molti possono scegliere di vivere in streaming i loro servizi di adorazione come un modo per riunire le loro congregazioni praticamente durante questo periodo.

Il livestream consente alle persone di connettersi in un modo che semplicemente non registra e carica sermoni. In effetti, i due possono andare di pari passo poiché i sermoni trasmessi in streaming possono essere modificati e caricati dopo il fatto per una successiva visualizzazione.

Se la posizione da cui stai vivendo non ha un accesso a Internet accessibile e affidabile, puoi acquistare un hot spot dedicato da Verizon o da un altro rivenditore. Dovresti considerare di impedire ad altri di collegarsi a questo hot spot mentre stai vivendo in streaming / registrazione in quanto può ridurre la larghezza di banda e creare potenziali problemi.

Dovrai assicurarti che la tua licenza Christian Copyright Licensing International (CCLI) sia aggiornata se utilizzerai la musica durante il tuo live streaming. Mentre è improbabile che tu abbia problemi durante lo streaming live stesso, i tuoi contenuti potrebbero essere contrassegnati e il tuo video rimosso se carichi una registrazione su YouTube o su un altro host senza la corretta licenza in atto.

In una nota correlata, caricare i tuoi contenuti su un host esterno spesso lo apre a commenti e critiche da parte di individui ben intenzionati e troll senza volto. Se questo diventa un problema, non aver paura di disattivare i commenti per evitare un dibattito insensato.

Le chiese hanno accesso variabile e conoscenza della tecnologia del livestream. Seth Wiese di The Garden Church ha condiviso alcune delle sue pratiche e prodotti raccomandati, anche se ogni chiesa dovrebbe cercare di trovare soluzioni adeguate alle proprie esigenze e al proprio budget. Alcuni sono specifici per piattaforme Mac o PC, quindi fai i compiti prima di acquistare qualsiasi cosa!

Come minimo, una chiesa avrà bisogno dei seguenti componenti per poter vivere in streaming:

  • Acquisizione audio (microfono)
  • Acquisizione video (videocamera)
  • Scheda di acquisizione (ingresso video)
  • Interfaccia audio (ingresso audio)
  • Cords
  • Computer
  • Connessione internet

L'host / server Seth utilizza con successo il mini registratore UltraStudio Blackmagic Design - scheda di acquisizione Thunderbolt. Suggerisce inoltre di avviare la ricerca del software con i seguenti prodotti:

  • Ecomm Live. MacOS (semplice, abbonamento, $ 144yr).
  • Wirecast. MacOS, PC (sistema di prezzo semplice, a livelli, $ 249, $ 449, $ 699).
  • OBS Studio. MacOS, PC (gratuito).
  • In onda. iOS.

La Garden Church utilizza Sermon Studio come host, ma YouTube e Facebook Live sono altre opzioni popolari.

RISORSE

Long Beach Health and Human Services

Distretto scolastico unificato di Long Beach

Sito creato da Saddleback e Wheaton College

La risposta della Garden Garden al virus

Parole di un pastore vicino allo scoppio di Seattle, la cui moglie è un vice funzionario della sanità

"L'amore ai tempi del Coronavirus", alcuni saggi pensieri di Andy Crouch

CityPastor è gestito da Eric Marsh; emarshlb@gmail.com